Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Foto del comunicato stampaI Difensori civici della Liguria e delle Marche, facendosi interpreti dei disagi affrontati da migliaia di pendolari in occasione delle recenti nevicate, hanno denunciato i gravi disservizi che hanno colpito numerose Regioni, tra cui il Piemonte.
Per individuare iniziative comuni da intraprendere nei confronti dei soggetti pubblici e privati responsabili di tali disservizi, il Coordinamento italiano dei Difensori civici regionali, presieduto dal Difensore civico del Piemonte Antonio Caputo, si riunirà a Roma il 5 marzo.
“Le gravi disfunzioni che si sono verificate - spiega Caputo - evidenziano senza ombra di dubbio caratteri di ‘cattiva amministrazione’ e impongono l’intervento della Difesa civica istituzionale. Per questo intendiamo aprire un Tavolo operativo con Trenitalia, Rfi, le autorità responsabili in ambito locale e nazionale e le associazioni dell’utenza e dei consumatori”.
I cittadini del Piemonte potranno far pervenire le proprie segnalazioni in merito ai disagi e ai disservizi subiti all’Ufficio del Difensore civico del Piemonte, via Dellala 8, 10121 Torino; tel. 011/57.57.387-524; fax 011/57.57.386; e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; www.cr.piemonte.it

ctagliani

Seguici su twitter!