Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Contro la violenza alle donne

Foto del comunicato stampaNumerose le iniziative organizzate dalla Giunta e dal Consiglio regionale per il 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Dal 22 al 26 novembre a Palazzo Lascaris (via Alfieri 15 a Torino) sono esposte nel cortile d’onore le Scarpe Rosse. Un’iniziativa internazionale già realizzata in molte altre città del mondo, organizzata a Torino dall’assessorato regionale Pari Opportunità in collaborazione con Amnesty International e il Tavolo torinese per le madri di Ciudad Juarez.

Il Consiglio regionale organizza alcuni appuntamenti a cura della Consulte delle Elette e della Consulta Femminile.

Venerdì 22 novembre
, dalle 16 alle 18, si tiene a Palazzo Lascaris l’ultimo incontro del percorso formativo per le donne elette “Protagoniste nei governi locali”. La lezione, tenuta da funzionari regionali, è sul tema: Progetti e azioni della Regione Piemonte a tutela delle donne vittime di violenza.

Sabato 23 novembre alle ore 21 al Circolo dei Lettori (via Bogino 9), Laura Lattuada interpreta lo spettacolo “L’inferno non esiste?”, monologo tratto da un testo di Susanna Tamaro, con la regia di Matteo Tarasco e le musiche di Riccardo Benassi. La rappresentazione verrà replicata il 25 e il 26 novembre rispettivamente ad Asti (Sala Patrone, via del teatro, ore 17) e a Novara (Liceo Carlo Alberto, ore 11). L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti, info e prenotazioni: 011.5757560-476.

La sera di lunedì 25 novembre, alle 21 al Teatro Gobetti (via Rossini), va in scena “Finché morte non ci separi”, interpretato da Stefania Rosso, Daniela Vassallo e Manuela Grippi, con la direzione artistica di Oliviero Corbetta. Ingresso libero su prenotazione: tel. 349.7808023, entro sabato 23 novembre.
Lo spettacolo viene rappresentato in contemporanea in 22 teatri italiani. Collegandosi alla pagina www.facebook/finchèmortenoncisepari e su www.crpiemonte.tv si possono seguire le rappresentazioni, trasmesse in streaming dai singoli teatri in tutta Italia. L’idea nasce da un progetto dell’associazione culturale Liberi Pensatori Paul Valéry, condiviso da numerose compagnie teatrali su tutto il territorio nazionale.

Martedì 26 novembre, al Cinema Romano di Torino, si conclude la rassegna cinematografica “Di diritto e di rovescio” con il film “Viaggio sola”, regia di Maria Sole Tognazzi, con Margherita Buy, Stefano Accorsi, Fabrizia Sacchi e Gianmarco Tognazzi. L’ingresso è gratuito, gli inviti sono in distribuzione presso la sede Aiace (Galleria Subalpina 30), dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 18.30.



fcalosso