Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Tremila studenti Cittadini europei

Foto del comunicato stampa Tremila studenti di 75 scuole medie superiori del Piemonte (seguiti da 133 insegnanti) si sono cimentati sui tre temi proposti quest’anno per le trentesima edizione del concorso Diventiamo Cittadini Europei bandito dalla Consulta Europea regionale.
Quest’anno per la prima volta è stato introdotta in via sperimentale una nuova modalità di partecipazione: un prodotto multimediale della durata massima di 2 minuti. Ben 27 studenti hanno realizzato e presentato un video sul tema “2014 anno europeo della conciliazione e della vita professionale e famigliare”.
I due temi da svolgere per iscritto hanno raccolto entrambi il vivo interesse degli studenti: 747 hanno scelto il tema sull’anniversario dello scoppio della Prima Guerra Mondiale mentre 448 si sono occupati delle prossime elezioni del Parlamento Europeo, per la maggior parte si tratta di studenti dell’ultimo anno delle superiori che a maggio andranno a votare la prima volta proprio per le elezioni europee.
La maggior parte dei partecipanti arriva dalle scuole della provincia di Torino (727 studenti) e da quelle della provincia di Cuneo (509 studenti), tutte le province hanno comunque preso parte al concorso inviando i temi alla Consulta Europea regionale.
La Commissione esaminatrice sta valutando i lavori presentati. Il 9 maggio, Festa dell’Europa, i vincitori verranno premiati nel corso di una cerimonia che si svolgerà al Salone del Libro di Torino. I ragazzi saranno divisi in gruppi e parteciperanno ad alcuni viaggi di studio. Il primo appuntamento sarà ad aprile con la partecipazione di un gruppo di studenti al gioco Parlamentarium (simulazione di una seduta dell’assemblea europea, nella foto l'edizione 2013) che si svolgerà a Bruxelles presso la sede del Parlamento europeo.

Numero partecipanti

fcalosso