Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

È on line Il Piemonte delle Autonomie

Foto del comunicato stampa“Annuncio con orgoglio la nascita di questa nuova rivista, che rappresenta il punto d’approdo di tutte le professionalità interne del Consiglio regionale, le cui risorse umane vengono valorizzate per perizia e competenza e coniugate con i fondamentali apporti accademici e delle associazioni del settore; la sua pubblicazione solo ‘on line’ s’inserisce in quell’ampio progetto di riforma verso lo sviluppo tecnologico e la dematerializzazione degli atti della pubblica amministrazione che vede il Piemonte ai primi posti tra le varie regioni d’Italia”. Con queste parole il presidente dell’Assemblea regionale Valerio Cattaneo ha aperto la cerimonia di presentazione de Il Piemonte delle Autonomie, la rivista “on line” di scienze dell’Amministrazione promossa dal Consiglio regionale, presentata il 21 marzo a Palazzo Lascaris.

“La pubblicazione, con uscita a cadenza quadrimestrale, è realizzata in collaborazione con le Università e le organizzazioni delle Autonomie locali piemontesi e prevede spazi per editoriali, saggi, approfondimenti, un osservatorio sulla legislazione e sulle politiche, commenti su casi pratici e note sulla giurisprudenza, studi e ricerche”, ha spiegato il direttore responsabile Domenico Tomatis anche a nome del direttore editoriale Silvia Bertini, che un’indisposizione ha impedito di essere presente all’evento.

“L’importanza delle autonomie locali, a cominciare dalle Regioni, non può essere messa in discussione - ha sottolineato con forza il docente di Diritto costituzionale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Enzo Balboni - non possiamo lasciare che le colpe dei figli, che hanno commesso gli abusi e le ruberie per mesi al centro delle cronache, ricadano sui padri che hanno istituito le Regioni e creduto nel valore di autonomie solide e qualificate per lo sviluppo reale del territorio”.

Il professor Mario Dogliani dell’Università di Torino ha sottolineato, a nome del Comitato scientifico della rivista, “la soddisfazione per la rinnovata collaborazione tra Università e Consiglio regionale del Piemonte, iniziata con entusiasmo nei primi anni Settanta e lentamente andata svanendo”.

Hanno preso parte all’iniziativa - tra gli altri - i professori Rosario Ferrara, Annamaria Poggi, Sergio Roda e Laura Scomparin dell’Università di Torino, Patrizia Lombardi del Politecnico di Torino, Massimo Cavino, Jörg Luther e Giorgia Casalone dell’Università del Piemonte Orientale, tutti componenti del Comitato scientifico della rivista, e il consigliere regionale Roberto Tentoni.

Il primo numero de Il Piemonte delle Autonomie, prevalentemente dedicato alla vasta tematica delle riforme del sistema istituzionale, attualmente all’ordine del giorno del legislatore nazionale, con particolare attenzione al bicameralismo e al ruolo delle Regioni e delle Autonomie locali, è consultabile all’indirizzo piemonteautonomie.cr.piemonte.it

ctagliani

Galleria fotografica