Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

I ballottaggi nelle amministrative

Foto del comunicato stampa Sono stati 891 i Comuni in Piemonte, su un totale di 1206, che domenica 25 maggio sono stati interessati per il rinnovo delle amministrazioni. Di questi, tre sono capoluoghi di provincia che andranno tutti al ballottaggio che si svolgerà domenica 8 giugno. A Biella si confronteranno Marco Cavicchioli (centro-sinistra) e Donato Gentile (centro-destra), a Verbania duello tutto al femminile tra Silvia Marchionini (centro-sinistra) e Cristina Mirella (centro-destra),ed infine a Vercelli la sfida sarà tra Maura Forte (centro-sinistra) ed Enrico DeMaria (centro-destra).

In provincia di Torino sono stati 223 i Comuni chiamati al voto. Erano nove i centri con più di 15 mila abitanti,di questi solo Beinasco, Collegno e Settimo Torinese hanno sindaci già eletti,mentre andranno al ballottaggio Chieri,, Giaveno, Leinì, Nichelino, Piossasco e Rivoli.

In provincia di Alessandria, invece, i Comuni interessati dal voto sono stati 149, tra cui tre con una popolazione superiore ai 15 mila abitanti: Casale Monferrato, Novi Ligure e Tortona che dovranno ricorrere tutti al ballottaggio. In provincia di Cuneo su 187 Comuni al voto, cinque aveva una popolazione superiore ai 15mila abitanti: ad Alba e Bra,conferme al primo turno dei sindaci uscenti (Marco Marello e Bruna Sibille), Fossano e Savigliano andranno al ballottaggio,mentre a Saluzzo è stato eletto Mauro Calderoni.

In provincia di Novara, tra i 60 comuni che si sono recati alle urne, solo quello di Galliate ha più di 15 mila abitanti, ed anche in questo caso bisognerà attendere l’esito dello scrutinio dell’8 giugno per l’elezione del primo cittadino.

Per una consultazione dettagliata, è possibile visionare il sito del Ministero degli Interni: http://elezioni.interno.it/comunali/scrutini/20140525/seleG01.htm

clomonte