Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

L'Europa vista coi nostri occhi


Foto del comunicato stampaPer tre mesi oltre 250 bambini di dieci classi di quarta e quinta elementare di nove scuole torinesi hanno svolto laboratori teatrali su dieci temi legati all’Europa della cultura,sotto l'attenta guida dei docenti di Accademia dei Folli. E’ Europuzzle, progetto di intervento didattico e culturale promosso dalla Consulta Europea del Consiglio Regionale del Piemonte e curato dalla compagnia teatrale torinese.

Il Centro congressi della Regione Piemonte ha ospitato, venerdì 30 maggio, l’evento finale.
Carlo Roncaglia di Accademia dei Folli ha condotto i laboratori insieme a Enrico Dusio ed Elisa Galvagno.
Europuzzle ha introdotto i bambini, in modo creativo e divertente, al concetto di Europa, delle sue istituzioni, dei suoi popoli e delle sue opportunità. Un percorso di consapevolezza e di “apprendimento ludico” che avrà ricadute positive sul contesto familiare degli allievi.
Ogni classe ha messo in scena un "quadro" legato a uno dei 10 temi selezionati per il progetto. Ogni episodio ha costituito un tassello fondamentale che andrà a costruire il Puzzledi un'Europa inedita, specchio delle idee, dei sogni e della giovane sensibilità degli allievi coinvolti.
Lo spettacolo si è articolato in due atti. Il primo con i temi: lingue (classe IV B King), sport (classe V C Kennedy), scienza (classe V C Palmieri), paesaggio (classe V B Racconigi), favole (classe V B Dewey). Il secondo atto ha affrontato invece le tradizioni (classe 5 B Duca D’Aosta), la cucina (classe V C Salgari), la storia (classe 5 B Nigra), la città (classe IV F Pacinotti) e la musica (classe V D Alberti).


 

I fatti in breve

  • Per oltre tre mesi 250 studenti di quarta e quinta elementare hanno svolto laboratori teatrali sull'Europa
  • Venerdì 30 maggio si è tenuto lo spettacolo finale al Centro congressi della Regione Piemonte
  • L'evento si è svolto in due atti e ogni classe ha raccontato un tema

Dichiarazioni

“Il progetto ha accompagnato i ragazzi nella scoperta dell’Europa da un punto di vista diverso – ha spiegato Roncaglia durante i saluti – è importante cercare le radici dei vari Paesi per creare un’identità comune”

 

Link associati

Contatti

011.5757739 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici su twitter @crpiemonte
Seguici su facebook @crpiemonte