Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Carovana Migranti dal 22 novembre


Foto del comunicato stampa

La Carovana italiana per i diritti dei migranti partirà da Lampedusa sabato prossimo, 22 novembre e si concluderà a Torino venerdì 5 dicembre con un convegno all’Università e la sera di sabato 6 dicembre con una festa al Sermig (dalle 19 alle 24).
All’incontro hanno partecipato: il presidente del Consiglio regionale Mauro Laus, l’assessore regionale all’Immigrazione Monica Cerutti, l’assessore del Comune di Torino alle Politiche per l’integrazione Ilda Curti, il coordinatore del progetto Carovane Migranti Gianfranco Crua. Al termine Mounira Chagrami ha spiegato il dramma umano delle madri tunisine alla ricerca dei propri figli scomparsi.

Quaranta persone percorreranno duemila chilometri attraverso l’Italia compiendo simbolicamente il percorso fatto dalle migliaia di immigrati che ogni anno sbarcano sulle coste siciliane per poi risalire l’Italia alla ricerca di una vita migliore. La Carovana italiana è strettamente collegata alla Caravana de Madres Centroamericanas buscando a sus migrantes desaparecidos che si svolge ogni anno in Messico, quest’anno dal 20 novembre all’8 dicembre.

Alcuni testimoni accompagneranno la Carovana italiana: Mounira Chagraoui, Leticia Gutierrez, José Jaques Medina, Rosa Nelly Santos, Padre Alejandro Solalinde.

Il percorso farà tappa in alcuni luoghi simbolo dello sfruttamento degli immigrati in molte regioni d’Italia, con il seguente calendario:

22-23 novembre Sicilia: Lampedusa.
24-25 novembre Sicilia: Palermo, Niscemi, Pozzallo, Mineo, Catania.
26 novembre Calabria: Goia Tauro, Rosarno, Polistena.
27 novembre Basilicata: Palazzo San Gervasio.
27-28 novembre Puglia: Bari, Andria.
29 novembre Campania: Caivano, Casal di Principe, Villa Literno.
29 novembre Lazio: Aprilia
30 novembre-1° dicembre Lazio: Roma
2 dicembre Toscana: Livorno, Pisa
3 dicembre Toscana: Firenze
4 dicembre Lombardia: Milano
5-6 dicembre Piemonte: Torino

La Carovana italiana per i diritti dei migranti, per la dignità e la giustizia gode del patrocinio di: Regione Piemonte, Consiglio regionale del Piemonte, Provincia di Torino, Comune di Torino. Con la partecipazione dell’Università degli Studi di Torino.


fcalosso

 

I fatti in breve

  • Carovana italiana per i diritti dei migranti, in collegamento con la Carovana delle Madri Centroamericane
  • Dal 22 novembre al 5 dicembre
  • Quaranta persone lungo il percorso degli immigrati
  • Con cinque testimoni internazionali