Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Memorie disperse memorie salvate


Foto del comunicato stampa

Raccogliere e salvare gli archivi personali, i documenti, le memorie raccontate delle donne è lo scopo dell’Archivio delle Donne in Piemonte (Ardp), associazione culturale che opera a Torino dal 2006.

Venerdì 28 novembre si è svolto a Torino, nelle sale di Palazzo Lascaris, il convegno “Memorie disperse memorie salvate. Quando gli archivi parlano di donne: incontri sul territorio piemontese”.

L’incontro, aperto dai saluti di Maria Agnese Vercellotti Moffa, presidente della Consulta femminile regionale, e dell'assessora alle Pari oppurtunità Monica Cerutti, è stato occasione per sintetizzare il percorso svolto tra il 2007 e il 2013 su tutto il territorio piemontese per la ricerca e la salvaguardia di un gran numero di archivi e testimonianze delle donne. Ha moderato i lavori la presidente dell'Ardp Ferdinanda Vigliani.

Hanno partecipato al convegno numerose rappresentanti di associazioni, archivi, istituti di ricerca di tutto il Piemonte.


fcalosso

 

I fatti in breve

  • Convegno "Memorie disperse, memorie salvate" sugli archivi delle donne
  • Incontro finale al termine di otto incontri sul territorio
  • Raccolta di archivi personali ed istituzionali

Dichiarazioni

"Alcuni anni fa la Consulta femminile - dichiara la presidente Maria Agnese Vercellotti - ha finanzato tre borse di studio per mappare tutto il materiale e contribuire così a fondare l'Ardp". 

"La collaborazione tra istituzioni - ha detto l'assessora Monica Cerutti - è molto importante per una realtà come questa da preservare e sostenere im modo concreto".

Link associati

Contatti

0115757291 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici su twitter @crpiemonte
Seguici su facebook @crpiemonte