Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Da Pindaro a Gianni Brera

Contribuire alla formazione di una cultura europea nella società piemontese e soprattutto nei giovani. È questo l’obiettivo di “Europuzzle”, iniziativa promossa dalla Consulta regionale europea, in collaborazione con l’Accademia dei Folli di Torino e presentata il 18 febbraio al Circolo dei Lettori.
Il primo dei quattro appuntamenti “Da Pindaro a Gianni Brera, le migliori firme sportive della storia europea”, moderato da Emiliano Poddi, ha ripercorso la storia dello sport europeo: dai primi versi di Pindaro che, nel 500 a.C., raccontò le vittorie dei giovani atleti greci ai giochi panellenici, passando per Sandro Ciotti fino ad arrivare alla celebre voce di Gianni Brera che, con la sua inventiva linguistica, ha influenzato il giornalismo sportivo del XX secolo.
“Questa seconda edizione di Europuzzle è stata pensata per coinvolgere i giovani al processo di unificazione europea - ha dichiarato Carlo Michele Roncaglia, presidente dell’Accademia dei Folli - sfruttando l’aspetto ludico, teatrale e musicale. Non è solo un punto di osservazione e di dialogo o più semplicemente un viaggio culturale, ma anche uno straordinario strumento di alfabetizzazione al concetto di Europa, alle sue istituzioni, ai suoi popoli e alle opportunità che essa rappresenta per le nuove generazioni”.
Il progetto, dedicato alle classi quarta e quinta elementare di nove scuole torinesi, si propone di eliminare barriere e confini, dipingendo una galleria di ritratti dell’Europa e valorizzandone la storia e l’immenso patrimonio artistico e letterario.
L’iniziativa prevede, inoltre, l’attivazione di laboratori teatrali finalizzati alla realizzazione di un breve spettacolo conclusivo.
Numerosi i temi che verranno affrontati nel corso dei prossimi incontri: da “Le stelle in cucina”, previsto per il 18 marzo; “Oltre la Nona”, il 15 aprile e “Europa Express” in scena il 20 maggio.
Tutti gli spettacoli sono a ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.
Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I fatti in breve

  • Inaugurato, al Circolo Lettori, il ciclo di appuntamenti "Europuzzle", progetto della Consulta europea e dell'Accademia dei Folli.
  • Dedicato alle classi quarta e quinta elementare di nove scuole torinesi, coinvolge i giovani nel processo di unificazione europea.
  • Sono previsti laboratori teatrali.
  • Le serate proseguono con tre appuntamenti fino al 20 maggio.

Dichiarazioni

“Questa seconda edizione di Europuzzle è stata pensata per coinvolgere i giovani al processo di unificazione europea, sfruttando l’aspetto ludico, teatrale e musicale. Non è solo un punto di osservazione e di dialogo o più semplicemente un viaggio culturale, ma anche uno straordinario strumento di alfabetizzazione al concetto di Europa, alle sue istituzioni, ai suoi popoli e alle opportunità che essa rappresenta per le nuove generazioni”, ha dichiarato Carlo Michele Roncaglia, presidente dell’Accademia dei Folli.

Link associati

Contatti

info@accademiadeifolli.com