Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Opere di grafica dell'800 in mostra

E' stata inaugurata a Villar Pellice la mostra "Il Verismo francese e le Scuole piemontesi": un centinaio di opere di grafica provenienti da collezioni private: litografie, xilografie, puntasecca, acqueforti originali realizzate tra l'800 e il '900 da artisti di fama internazionale, tra cui: Honoré Daumier, Alexandre Calame, Henri Fantin-Latour, Antonio Fontanesi, Telemaco Signorini, Camille Corot e Charles-Francois Daubigny.

La mostra, ospitata nella sede dell'interessante Ecomuseo Feltrificio Crumière (antica fabbrica ottocentesca di feltro), rimarrà aperta fino al 6 settembre. Orario: da mercoledì a domenica 15 - 19, ingresso 3 euro.

Mercoledì 26 agosto alle ore 21, in concomitanza con il Sinodo Valdese che si svolge a Torre Pellice, nella sede dell?Ecomuseo si terrà il concerto "Le chemins de l'amour". Musiche di Debussy, Fauré, Poulenc con Elena Bakanova soprano e Andrea Boccaletti al pianoforte. 

All'inaugurazione della mostra sono intervenuti: il consigliere regionale Elvio Rostagno, Lilia Garnier sindaco di Villar Pellice, Gianni Vurchio curatore della mostra, Massimo Boccaletti per l'Ecomuseo Crumière. il pastore di Bobbio Pellice Gregorio Plescan in rappresentanza della Comunità valdese. 

La mostra è stata organizzata dall'Irel - Istituto per la tutela dei Beni Cartacei, in collaborazione con: Unione europea Esperti d'arte, Accademia nazionale di arte antica e moderna, Comune di Villar Pellice, Ecomuseo Feltrificio Crumière e con il contributo del Consiglio regionale del Piemonte.

 

 

I fatti in breve

  • Un centinaio di incisioni artistiche dell'800 in mostra
  • Fino al 6 settembre a Villar Pellice
  • Nella sede dell'Ecomuseo Feltrificio Crumière
  • Mercoledì 26 agosto concerto di musica classica

Link associati