Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

In memoria di Marta Minervini

“Quanti hanno avuto modo di condividere esperienze politiche e amministrative con la dottoressa Minervini hanno evidenziato le sue doti umane, la sua determinazione, il profondo senso delle Istituzioni e il rispetto verso i cittadini”.

Il 29 settembre il presidente del Consiglio regionale, Mauro Laus, ha aperto con queste parole la seduta consiliare ricordando Marta Minervini, consigliera della IV e della VI legislatura scomparsa il 31 luglio scorso all’età di 89 anni.

“Nata a Molfetta il 7 agosto 1925, laureata in farmacia – ha continuato il presidente Laus - ha fatto parte dell’esecutivo regionale del comitato centrale e dell’assemblea nazionale del Movimento sociale italiano e ha ricoperto l’incarico di vicepresidente provinciale di Alleanza nazionale a Torino”.

Nella sua lunga militanza politica la consigliera missina è stata tra il 1980 e il 1986 consigliera comunale per la Città di Torino.

Nella sesta legislatura è stata rieletta nella lista regionale Forza Italia Polo popolare – Centro cristiano democratico - Alleanza nazionale, e ha ricoperto prima l’incarico di consigliere segretario, sino al febbraio 1998, poi quello di vicepresidente dell’Assemblea legislativa, con deleghe anche alla Consulta femminile e alla Consulta delle elette.

La commemorazione, tenutasi alla presenza della figlia Matilde, si è chiusa con un minuto di raccoglimento.