Accordo tra Corecom e Rai 3

Partono sabato 17 ottobre, dalle 10, i programmi dell’accesso su Rai 3 Piemonte. Grazie all’accordo tra Comitato regionale per le comunicazioni (Corecom) e Rai è infatti possibile, per associazioni e onlus, disporre di uno spazio gratuito e autogestito di cinque minuti, sulle frequenze regionali della televisione di Stato.

“Finalmente il Corecom – ha sottolineato il presidente, Bruno Geraci – offre l’opportunità, a gruppi e circoli culturali cha hanno fatto domanda, di accedere alla televisione pubblica, raccontando le proprie iniziative. L’obiettivo futuro, al quale stiamo lavorando, è avvicinarci maggiormente a utenti e fruitori, rendendo ai cittadini un servizio di pubblica utilità”.

Dopo una breve presentazione del progetto a cura del Corecom, seguiranno le clip “Il volontariato in pubblica assistenza” di Anpas regionale (Associazione nazionale pubbliche assistenze) e “Uno sguardo sul carcere” dell’Associazione Antigone Piemonte onlus.

Il contributo “Il diritto alle prestazioni sociosanitarie per le persone non autosufficienti”, a cura della Fondazione promozione sociale onlus, andrà inoltre in onda su Radiouno in modulazione di frequenza.

La trasmissione degli spot proseguirà ogni sabato fino al 7 novembre, coinvolgendo tutte le associazioni che hanno partecipato all’iniziativa.

I fatti in breve

  • Sabato 17 ottobre prendono il via i programmi dell'accesso su Rai3 Piemonte.
  • Gli spot andranno in onda ogni sabato fino al 7 novembre.
  • Grazie all’accordo tra Corecom e Rai è possibile, per associazioni e onlus, disporre di uno spazio gratuito e autogestito di cinque minuti, sulle frequenze regionali della televisione di Stato.

Dichiarazioni

  • “Finalmente il Corecom offre l’opportunità, a gruppi e circoli culturali cha hanno fatto domanda, di accedere alla televisione pubblica, raccontando le proprie iniziative. L’obiettivo futuro, al quale stiamo lavorando, è avvicinarci maggiormente a utenti e fruitori, rendendo ai cittadini un servizio di pubblica utilità”, ha sottolineato il presidente, Bruno Geraci.

Link associati