Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Tascabile Piemonte internazionale

La vocazione internazionale del Piemonte e di Torino è il nuovo volume della collana “I tascabili di Palazzo Lascaris”. L’idea della pubblicazione è nata a seguito del convegno organizzato a Torino il 22 maggio 2015, su cui il presidente dell’Assemblea legislativa regionale Mauro Laus ha scritto: “Da quando, esattamente cinquant’anni fa, il 1° ottobre 1965, si è insediata la prima agenzia delle Nazioni Unite a Torino, nessun ente locale aveva mai pensato di invitare i responsabili delle organizzazioni internazionali a presentarsi ai cittadini piemontesi”.

In effetti, quanti sono i cittadini del Piemonte ad essere al corrente della presenza sul nostro territorio di ben tre organismi delle Nazioni Unite – il Centro internazionale di formazione dell’Oil (Cif-Oil), lo United Nations system staff College (Unssc), l’Istituto interregionale delle Nazioni Unite per la ricerca sul crimine e la giustizia (Unicri) – e di un’agenzia dell’Unione europea, la Fondazione europea per la formazione (Etf)? Anche tra i più informati, quanti sono a conoscere effettivamente la missione e le attività che svolgono queste prestigiose istituzioni? Quando e, soprattutto, perché si sono insediate proprio a Torino?

L’agile volume cerca di dare risposta a queste domande. Vi si trovano informazioni sulla natura e le funzioni delle agenzie in questione e i rapporti con il Consiglio regionale. Nel suo articolo la storica Dora Marucco mette in risalto il ruolo delle classi dirigenti locali nel processo di internazionalizzazione del Piemonte dal secondo dopoguerra, contribuendo così alla ricostruzione di un pezzo di storia della nostra regione ancora poco visitato.

 

gturroni

I fatti in breve

  • Il tascabile prende le mosse dal convegno “La vocazione internazionale del Piemonte e di Torino”, organizzato dal Consiglio regionale in collaborazione con il Centro internazionale di formazione dell’Oil e l’Ordine dei giornalisti del Piemonte, che si è tenuto il 22 maggio 2015 a Torino presso il centro incontri della Regione Piemonte.

Link associati