Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Avviso dal Corecom Piemonte

Con la legge del 14 aprile 1975, n. 103 - che disciplina le norme in materia di diffusione radiofonica e televisiva - viene consentito a soggetti collettivi organizzati (associazioni di rilevante interesse sociale, culturale, professionale; enti locali, gruppi etnici e linguistici, confessioni religiose, partiti, e sindacati) l’accesso ai programmi della Rai a diffusione regionale per svolgere attività di comunicazione attraverso trasmissioni autogestite.

L’accesso alle trasmissioni radiofoniche e televisive della Rai regionale è regolato dal Corecom Piemonte sulla base delle disposizioni vigenti e in base al Protocollo d’intesa sottoscritto tra il con Centro di produzione Tv Rai.

I programmi devono essere prodotti in lingua italiana e possono essere realizzati in modo autonomo o con il supporto tecnico gratuito della sede regionale della Rai.

Gli spazi televisivi e radiofonici utilizzati sono: 30 minuti su RaiTre il sabato a partire dalle ore 10, e  20 minuti su RadioUno in modulazione di frequenza il sabato a partire dalle ore 23,30.

Ciascuna  consiste  in  un  programma,  realizzato  in  lingua  italiana,  della  durata  massima  di  cinque  minuti,  sigle  di  testa  e  di  coda  comprese,  riferito  a  una  sola   domanda  di  accesso. 

Le  apposite domande  di ammissione  per  il  secondo  trimestre  di  programmazione  2016,  devono essere presentate entro il 30 giugno 2016 e possono essere  inviate  a  mezzo  posta  certificata  all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., via fax (011/5757845), per raccomandata con avviso di ricevimento,  per  cui  fa  fede  la  data  del  timbro  postale  di  partenza,  ovvero  presentata  a  mano  al  Corecom Piemonte a Torino, via Lascaris 10 (dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 12,30).

 

I fatti in breve

  • Le  apposite domande  di ammissione  per  il  secondo  trimestre  di  programmazione  2016,  devono essere presentate entro il 30 giugno 2016 e possono essere  inviate  a  mezzo  posta  certificata  all’indirizzo corecom@cert.cr.piemonte.it, via fax (011/5757845), per raccomandata con avviso di ricevimento,  per  cui  fa  fede  la  data  del  timbro  postale  di  partenza,  ovvero  presentata  a  mano  al  Corecom Piemonte a Torino, via Lascaris 10 (dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 12,30).

Link associati