Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Nuovo step per i “Ragazzi in Aula”

Con l’incontro formativo e l’esame dei due progetti di legge presentati rispettivamente dagli allievi degli Istituti Arimondi-Eula di Savigliano (Cn) e Pascal di Romentino (No) si è concluso, lunedì 27 marzo a Palazzo Lascaris, l’esame dei quattro provvedimenti selezionati dalla Commissione giudicatrice della XIX edizione di Ragazzi in Aula che verranno discussi e votati nell’Aula consiliare nella seduta speciale di venerdì 12 maggio.

Definita dal presidente dell’Assemblea legislativa Mauro Laus “una lezione di democrazia”, l’iniziativa ha permesso agli studenti di confrontarsi con i funzionari del settori Legislativo e Commissioni del Consiglio regionale per apprendere i rudimenti di diritto relativi all’iter del processo legislativo e al funzionamento dell’Assemblea e, separati per istituti, di prendere parte a una seduta di Commissione per uniformare il proprio progetto di legge ai canoni formali vigenti.

La proposta degli allievi dell’Istituto Arimondi-Eula, con il contributo di quelli dell’Istituto Berti di Torino, mira a installare in tutte le scuole pubbliche della regione un’“ecotorre” per la distribuzione di acqua potabile mentre quella dell’Istituto Pascal prevede la creazione di app per la promozione del turismo piemontese. Entrambe - insieme a quelle presentate rispettivamente dall’Istituto Mucci di Bra (Cn) per l’istituzione di un piano regionale per prevenire il bullismo giovanile e dall’Istituto Lagrangia di Vercelli per valorizzare l’educazione alimentare e il consumo equo e solidale, che hanno svolto la giornata formativa lunedì scorso - verranno discusse e votate dagli studenti il 12 maggio nella seduta consiliare speciale.

 

Giunta alla XIX edizione e realizzata dal settore Comunicazione dell’Assemblea legislativa in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale, Ragazzi in Aula è aperta agli studenti delle scuole secondarie del Piemonte che intendono, per una volta, “mettersi nei panni” dei consiglieri regionali per formulare, discutere e votare progetti di legge.

I fatti in breve

  • Il 27 marzo a Palazzo Lascaris l’incontro formativo e l’esame dei progetti di legge presentati dagli allievi degli Istituti Arimondi-Eula di Savigliano (Cn) e Pascal di Romentino (No).
  • Sono quattro i provvedimenti selezionati dalla Commissione giudicatrice della XIX edizione di Ragazzi in Aula che verranno discussi e votati nell’Aula consiliare nella seduta speciale di venerdì 12 maggio.
  • Con gli allievi degli Istituti Arimondi-Eula e Pascal prenderanno parte alla giornata finale gli studenti degli Istituti Mucci di Bra (Cn) e Lagrangia di Vercelli.

Link associati