Studenti piemontesi ad Auschwitz

Un gruppo di 25 studenti - 13 ragazze e 12 ragazzi - provenienti da cinque istituti scolastici delle province di Alessandria, Asti, Cuneo e Torino parteciperà dal 25 al 27 maggio al viaggio studio in Polonia, al campo di Auschwitz-Birkenau.

I giovani studenti saranno accompagnati da cinque docenti e dallo storico Flavio Febbraro, dell’Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti” di Torino.

Con questo viaggio visiteranno il più grande lager del sistema concentrazionario nazista, il principale strumento di sterminio nel contesto della tristemente famosa soluzione finale della questione ebraica.

Con la “fabbrica della morte” di Auschwitz si concluderanno i viaggi-studio che hanno rappresentato la fase finale della 36° edizione dell’annuale progetto di storia contemporanea, promosso dal Consiglio regionale del Piemonte, tramite il suo Comitato Resistenza e Costituzione,  in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale.

Oltre ai lager, ci sarà anche la visita della vicina Cracovia, la città-simbolo di Giovanni Paolo II, al secolo Karol Wojtyła.

Link associati