Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Piemontesi d'Istria, esodo e ritorno

Sabato 17 marzo alle 16, presso la Casa della Resistenza di Verbania-Fondotoce (al n.9 di via Filippo Turati), il Comitato Resistenza e Costituzione del Consiglio regionale e l'Associazione Casa della Resistenza di Verbania promuovono l'incontro "Piemonte d'Istria, esodo e ritorno. Da una storia piccola ad una tragedia epocale". L'iniziativa è dedicata al ricordo dell' esodo degli istriani, dei fiumani e dei dalmati italiani dalle loro terre nell'immediato secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. Piemonte d'Istria è una piccola frazione del comune istriano di Grisignana, quasi completamente disabitata. Un luogo della memoria non solo per chi in quel luogo ha le proprie radici e si è visto costretto ad abbandonarlo ma anche per tutti coloro per i quali, ancora oggi, l'italianità è un valore da non dimenticare.

Dopo i saluti istituzionali del Consiglio regionale e della presidente della Casa della Resistenza, Irene Magistrini, verrà presentata la versione filmata dell'opera teatrale  “Tornar” di Simone Cristicchi, tenutasi a Piemonte d’Istria. Interverranno Franco Biloslavo, segretario della comunità di Piemonte d’Istria, e lo storico Enrico Miletto che si occupa da tempo delle vicende del confine orientale d'Italia. 

 

I fatti in breve

  • A Verbania sabato 17 marzo un incontro dedicato al ricordo dell' esodo degli istriani, dei fiumani e dei dalmati italiani dalle loro terre.
  • L'iniziativa è a cura del Comitato Resistenza e Costituzione del Consiglio regionale e dell'Associazione Casa della Resistenza di Verbania.
  • Sarà anche presentata la versione filmata dell'opera teatrale “Tornar” di Simone Cristicchi, tenutasi a Piemonte d’Istria.