Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Sette giorni in Consiglio

Nella seduta del Consiglio regionale di martedì 4 dicembre (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19) dovrebbe concludersi l’esame del disegno di legge 294 di riordino dell’ordinamento regionale 2018, il cosiddetto “Omnibus”. I lavori proseguono con la proposta di deliberazione 335 “Documento di economia e finanza regionale (Defr) 2019-2021” e con l’esame di alcuni atti d’indirizzo. Previsto anche lo svolgimento del sindacato ispettivo alle 9.30 e del question time, alle 14.30.

Settimana impegnativa anche per le Commissioni permanenti: la quarta, presieduta da Domenico Rossi, lunedì 3 alle 10 audisce i rappresentanti delle Rsu dell’Asl To3 in merito alla delocalizzazione dei laboratori analisi di Rivoli e Pinerolo mentre, alle 10.30 in ordinaria, l’assessore alla Sanità, Antonio Saitta, svolge l’informativa sulla riorganizzazione e razionalizzazione della rete dei laboratori analisi. All’ordine del giorno, oltre il proseguimento dell’esame della proposta di legge 305 sui diritti delle persone con disabilità, anche le Pdl 251 (sui posti letto) e 303 (sulla neuropsichiatria dell’età evolutiva) e il parere preventivo sulla copertura dei rischi di responsabilità civile delle aziende sanitarie. la Commissione Bilancio, presieduta da Vittorio Barazzotto, si riunisce alle 14 per deliberare il parere finanziario sul Ddl 289 (Riordino agricoltura) e per i pareri su: prelievo fondo investimento stabilità finanziaria, accordi di programma (Comune di Saluzzo, di Paesana e del Monferrato zona Unesco), Ddl istituzioni di comuni (Quaregna Cerreto, Valchiusa, Valdilana) e Ddl incorporazioni di comuni (Valmala, Riva Valdobbia, Camo, Castellar). In programma anche la comunicazione del vicepresidente della Giunta regionale, Aldo Reschigna, in merito alla rinegoziazione dei debiti con la Cassa depositi e prestiti. Con lo stesso ordine del giorno la prima è convocata anche giovedì 6 alle 9.30. Sempre lunedì, invece, la prima prosegue, alle 16, in congiunta con la terza (presidente Raffaele Gallo) e la Commissione speciale con compiti d’indagine conoscitiva per la promozione della cultura della legalità e il contrasto dei fenomeni mafiosi (presidente Giorgio Bertola) per determinazioni concernenti la relazione conclusiva dell’indagine conoscitiva su Finpiemonte Spa.

Mercoledì 5, alle 10.30, la seconda Commissione, presieduta da Nadia Conticelli, si riunisce per il parere concernente l’aggiornamento delle fasce di reddito per l’applicazione dei canoni di locazione degli alloggi Atc e per l’informativa dell’assessore regionale alle Politiche della casa, Augusto Ferrari, sulla quota minima da corrispondere da parte degli assegnatari di alloggi ad edilizia sociale. Alle 14.30, la terza si riunisce per l’esame definitivo del Ddl 289 “Riordino delle norme in materia di Agricoltura e sviluppo rurale e per il parere preventivo sui criteri per i contributi alle Pro loco. Prosegue in congiunta con la quinta (presidente Silvana Accossato) per l’informativa dell’assessora regionale all’Energia, Giuseppina De Santis, sul Piano energetico ambientale.

Giovedì 6, alle 13, è prevista anche la seduta della Commissione Cultura, presieduta da Daniele Valle.

Si segnala giovedì 6, alle 18, l’Assemblea plenaria della Conferenza dei presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome, presieduta dal presidente del Consiglio regionale, Nino Boeti. Nell’occasione, venerdì 7 alle 10.30, si tiene il convegno sul tema "Il quarantesimo anniversario del Servizio sanitario nazionale".

 

Link associati