Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

200mila euro per contrastare il bullismo nelle scuole

Nel prossimo bilancio ci saranno anche 200mila euro per contrastare il bullismo nelle scuole: sono previsti per l’attuazione della legge 2/2018 sulla prevenzione, gestione e contrasto del bullismo. Lo ha annunciato l’assessora all’Istruzione Gianna Pentenero in sesta Commissione, presieduta da Francesca Frediani, dove si è svolto l’esame del disegno di legge sul bilancio di previsione 2019-2021.

In generale per l’istruzione, tra le risorse stanziate a bilancio per il 2019, ci sono 5 milioni di euro di trasferimenti alle Province per l’attuazione del piano annuale degli interventi, 6,7 milioni sono destinati agli assegni di studio, 7,7 milioni alle scuole materne paritarie, 100 mila euro per la promozione della lingua dei segni. Infine ammontano a 11,6 milioni di euro le risorse destinate alla realizzazione degli accordi di programma per interventi di edilizia scolastica, ma per la ristrutturazione degli edifici scolastici sono previsti anche fondi BEI per 450 milioni.

Oltre all’istruzione, sono stati presentati anche gli stanziamenti per lo sport: l’assessore Giovanni Maria Ferraris ha spiegato che si tratta di 6 milioni di euro complessivi, di cui 600 mila euro destinati alla promozione di grandi eventi e 2,3 milioni di contributi messi a bando e destinati ad enti e società sportive.

In Commissione è stata anche svolta l’illustrazione da parte del primo firmatario Elvio Rostagno (Pd) della proposta di legge sulla modifica dell’attuale norma sul Museo regionale dell’Emigrazione, per la quale è stato fissato il termine del primo febbraio per le consultazioni on line.

Licenziato con voto favorevole a maggioranza il disegno di legge sulla disciplina del Museo regionale di Scienze naturali, che prevede che il Museo possa essere gestito congiuntamente dalla Regione e dalla Fondazione Torino Piemonte Musei in fase di costituzione. Sul Museo nelle prossime settimane è prevista una Commissione congiunta con il Comune di Torino.