Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

“La casa della salute di Rivoli si farà”

“Nessun ripensamento: la casa della salute di Rivoli si farà anche se bisognerà attendere alcuni mesi, non essendosi ancora conclusi i lavori di ristrutturazione. Nel frattempo però, siamo pronti ad inaugurare la nuova “antenna pediatrica” della Casa della salute a Collegno”. È quanto annunciato dall’assessore regionale alla sanità Luigi Icardi, rispondendo all’interrogazione del consigliere del Partito democratico, Daniele Valle che chiedeva alla Giunta aggiornamenti sullo stato dell’arte dei lavori per la realizzazione della Casa della Salute nel comune di Rivoli.

“La nuova antenna pediatrica, operativa tutti i giorni dal lunedì al sabato, per un totale di quattro ore giornaliere -  ha sottolineato Icardi - oltre a garantire i servizi ordinari di competenza  dei medici pediatri di libera scelta, offrirà attività di infermieristica, attività specialistiche come Neuropsichiatria Infantile, Psicologia, Allergologia, Cardiologia ed altre attività erogate grazie ad un protocollo d’intesa con l’Ospedale di Rivoli ed infine, le attività del dipartimento di Prevenzione finalizzate all’educazione per l’alimentazione materna”.

In tutto il Piemonte sono in funzione 64 Case della Salute, altre 15 sono in attesa di essere completate: 25 fra Torino e provincia, 10 nelle due ASL del Cuneese, 6 nel territorio dell’ASL di Biella, 5 in ognuna delle ASL di Alessandria, Novara e Vercelli, 4 in quelle di Asti e del VCO. Si tratta di veri e propri centri attrezzati aperti 12 o 24 ore al giorno, in cui vengono ospitati ambulatori, medici di famiglia, specialisti e infermieri, punti prelievi e servizi assistenziali. Punti di riferimento al di fuori degli ospedali per malati cronici  e pazienti non gravi che necessitano di accesso ai pronto soccorso, in grado di offrire assistenza infermieristica e specialistica con percorsi di cura per le patologie croniche. Un piano nel quale, nella scorsa legislatura,  l’amministrazione regionale ha investito 8 milioni di euro l’anno,  per il funzionamento e il potenziamento delle strutture.

 “Siamo soddisfatti che la Regione confermi la validità e l'impegno alla realizzazione della casa della salute di Rivoli – ha dichiarato il consigliere Pd, Daniele Valle -  Resta da capire perché il Comune di Rivoli voglia ridiscutere un intervento così importante per l'accesso ai servizi sanitari dei suoi cittadini”

Durante la sessione del question time è stata data risposta anche alle interrogazioni di Diego Sarno (Pd) sulla circonvallazione di Carmagnola;  di Silvio Magliano (Moderati) sugli sviluppi dell’ordine del giorno Stop Suk; di Ivano Martinetti (M5S) sulla chiusura del castello di Serralunga d’Alba; di Francesca Frediani (M5S) sulla situazione di Deniz Pinaroglu giornalista e blogger turco trattenuto nel Cpr di corso Brunelleschi a Torino; di Marco Grimaldi (Luv) sul diritto alla mensa scolastica.