Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Dichiarazione d’urgenza per “Riparti Piemonte”

Il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza (tutti sì, con astensione M5s e non partecipazione Luv) la dichiarazione di urgenza per il Disegno di legge 95 “Riparti Piemonte”, che prevede di stanziare oltre 800 milioni per rilanciare l’economia subalpina in seguito all’emergenza Coronavirus.

La richiesta di dichiarazione d’urgenza da parte della Giunta è stata sottoposta all’Aula dal presidente del Consiglio Stefano Allasia.

Tale dichiarazione prevede il dimezzamento dei tempi massimi da 60 a 30 giorni per la discussione in prima Commissione del Disegno di legge, che poi dovrà passare al vaglio dell’Aula per essere trasformato in legge regionale.

Dichiarazione d’urgenza anche per le Pdl 94 a prima firma Raffaele Gallo (Pd), Pdl 91  (Domenico Ravetti, Pd), Pdl 33 (Marco Grimaldi, Luv).