Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Sette giorni in Consiglio

Il Consiglio regionale è convocato lunedì 25 maggio (ore 10-13 e 14.30-20), martedì 26 (10-20) e mercoledì 27 (10-20) per l’esame del disegno di legge 95 "Interventi di sostegno finanziario e di semplificazione per contrastare l'emergenza da Covid-19", il cosiddetto “Riparti Piemonte”. All’ordine del giorno anche le Pdl 59 sulla specificità montana del Vco e 94 sulla riduzione del capitale sociale di Finpiemonte (licenziata dalla Commissione con parere negativo), la Ddl 87 sulle grandi derivazioni idroelettriche e una proposta di deliberazione sul Comitato scientifico dell’Ires Piemonte. Lunedì 25 si tengono anche il sindacato ispettivo alle 9.30 e il question time alle 14.

Giovedì 28 riprendono i lavori delle Commissioni: la quarta, presieduta da Alessandro Stecco in mattinata, dovrebbe riunirsi in merito ai centri antiviolenza e la quinta, presieduta da Angelo Dago nel pomeriggio, sulla materia dei rifiuti. Alle 14 è convocato Il Consiglio delle Autonomie locali.

Tutte le riunioni sono tenute in videoconferenza a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid 19.

Link associati