Sette giorni in Consiglio

La Conferenza dei capigruppo presieduta dal presidente Stefano Allasia, ha stabilito di convocare il Consiglio regionale con la presenza fisica dei capigruppo e per il resto in videoconferenza, martedì 7 luglio, dalle 10 alle 18,  per esaminare gli ordini del giorno sulla soglia Isee e la scuola. Nel pomeriggio prosegue l’esame della proposta di deliberazione per l’istituzione di una Commissione permanente in materia di autonomia, affari istituzionali, federalismo ed enti locali. A seguire le proposte di legge su un elenco regionale degli operatori socio-sanitari e per il contenimento della crescita della popolazione di ungulati. Alle 9.30 è previsto il sindacato ispettivo e, alle 14, il question time.

Le Commissioni permanenti si riuniscono.

Lunedì 6

  • Alle 10 la quarta, presieduta da Alessandro Stecco, per una audizione con esponenti dell’Università in merito all’indagine conoscitiva sui minori in difficoltà.
  • Alle 14.30 la prima, presieduta da Carlo Riva Vercellotti, per approfondimenti in merito alle iniziative regionali di rimodulazione dell’Irap.

Mercoledì 8

  • Alle 11 la sesta, presieduta da Paolo Bongioanni, per il parere sui  criteri di erogazione dei bonus cultura.

Giovedì 9

  • Alle 11.30 la Legalità, presieduta da Giorgio Bertola, per una audizione con il presidente della Associazione legalità organizzata.

Si segnala che domenica 5 luglio, alle ore 10, si svolgeranno al Colle del Lys (To) le celebrazioni per ricordare l’eccidio del 2 luglio 1944, alle quali prenderà parte in rappresentanza dell'Assemblea regionale, il vicepresidente Mauro Salizzoni, delegato al Comitato Resistenza e Costituzione.

 

 

Link associati