Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Respinto un odg dei Moderati sulla psichiatria del Mauriziano

Nella seduta del 4 agosto, dopo il parere negativo della Giunta regionale espresso dall’assessore al Bilancio, il Consiglio regionale ha respinto l’ordine del giorno 376 “Urgente riapertura dei Servizi psichiatrici di diagnosi e cura (Spdc) presso l’Ospedale Mauriziano di Torino” primo firmatario il capogruppo dei Moderati. Il documento avrebbe impegnato la Giunta regionale e il suo presidente “ad attivarsi presso le sedi competenti affinché si proceda all’immediata riapertura del servizio psichiatrico dell’Ospedale Mauriziano (16 posti letto)”.

Nel breve dibattito, prima della votazione, interventi dai banchi dei gruppi Pd e Luv hanno inteso appoggiare la richiesta contenuta nell’odg. Di diverso avviso l’assessore, che ha sottolineato come la chiusura del reparto è riconducibile ad un accorpamento motivato da esigenze di ottimizzazione del servizio.