Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Una Pdl per le "cooperative di comunità"

Costituire le “cooperative di comunità” anche in Piemonte. Daniele Valle (Pd) ha illustrato la proposta di legge in cui si ipotizza l’istituzione di queste nuove forme aggregative, già presenti in altre regioni, in Prima Commissione, presieduta da Carlo Riva Vercellotti.

Tali cooperative “hanno come obiettivo la produzione di vantaggi a favore di una comunità territoriale definita, alla quale i soci promotori appartengono, attraverso iniziative a sostegno della tutela del territorio, dello sviluppo economico, della coesione e della solidarietà sociale”, ha sostenuto Valle: in particolare il progetto si rivolge alle zone montane e marginali del territorio piemontese.

Dopo la presentazione della pdl sono state disposte le consultazioni online che si chiuderanno il 26 marzo.

In apertura di seduta la Commissione ha brevemente proseguito la discussione sulla pdl n. 101 “Disposizioni per la promozione della parità retributiva tra i sessi e il sostegno all'occupazione femminile stabile e di qualità”. Dopo la nomina dei relatori, Domenico Ravetti (Pd), Sean Sacco (M5s), Francesca Frediani (Movimento 4 ottobre) e Andrea Cane (Lega) per la maggioranza, l’assessore Maurizio Marrone ha chiesto ed ottenuto di rimandare la trattazione degli emendamenti alla prossima seduta, in attesa di un approfondimento sul tema del bonus fiscale con l’assessore al bilancio Andrea Tronzano.

 

Foto: Beura Cardezza, Valle D'Ossola (Archivio Consiglio regionale)