Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

900.000 euro in tre anni al comparto radiotelevisivo

Trecentomila euro annui per il triennio 2021-2023 a sostegno del comparto radiotelevisivo locale. È quanto prevede l’emendamento al bilancio presentato dal capogruppo di Fi Paolo Ruzzola (Fi) e sottoscritto dai capigruppo di Lega e Fdi Alberto Preioni e Paolo Bongioanni approvato ad amplissima maggioranza nel pomeriggio dal Consiglio regionale. La proposta emendativa, accolta per la Giunta dall’assessore al Bilancio Andrea Tronzano, fa parte degli oltre 500 emendamenti all’articolo 2 del provvedimento.

“In sede di Conferenza dei capigruppo – aveva annunciato il presidente Stefano Allasia in apertura – si è convenuto di contingentare i tempi della discussione per esaminare e votare in tempi certi i 575 emendamenti che insistono sul provvedimento e i 36 atti di indirizzo a esso collegati”.

La prima parte della seduta è stata dedicata all’illustrazione degli emendamenti all’articolo 2, presentati in grandissima parte dalla minoranza, in particolare dal gruppo Luv. La seconda parte al dibattito generale e alle votazioni.

Nel corso del dibattito generale sono intervenuti Maurizio Marello, Monica Canalis, Domenico Rossi, Diego Sarno, Alberto Avetta, Raffaele Gallo (Pd), Francesca Frediani (M4o), Silvio Magliano (Moderati), Sarah Disabato (M5s), Mario Giaccone (Monviso) e Marco Grimaldi (Luv).

Al momento gli emendamenti votati sono una ventina. La prossima seduta dell’Assemblea è convocata per domani alle 9.30.