Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Cinema, una deroga per le istanze di autorizzazione

In caso di richiesta di autorizzazione all’esercizio cinematografico saranno utilizzati i dati del 2019.
Verso una deroga per aiutare i cinema in difficoltà per il Covid. Nel corso del pomeriggio il Consiglio delle Autonomie Locali (Cal) presieduto da Davide Crovella, ha infatti espresso all’unanimità parere favorevole in ordine alla proposta di regolamento “Disposizioni relative al regolamento regionale 30 maggio 2006, n. 4 (Attuazione dell'articolo 4 della legge regionale 28 dicembre 2005, n. 17 (Disciplina della diffusione dell'esercizio cinematografico del Piemonte)”.
La proposta, di natura transitoria, è stata illustrata dall’assessore alla Cultura Vittoria Poggio e introduce una deroga al fine di utilizzare i dati dell’ultimo anno di programmazione non condizionata dall’emergenza sanitaria, ovvero il 2019, quale riferimento per le istanze di autorizzazione all’esercizio cinematografico degli anni 2021 e 2022.
Da registrare gli interventi di Bruna Sibille e Franca Biglio che hanno espresso soddisfazione per l’iniziativa dell’assessore Poggio.