Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

"Asl Zero”, il direttore sarà scelto da un elenco nazionale

La Commissione Sanità, presieduta da Alessandro Stecco, ha licenziato a maggioranza le modifiche alle norme sulla cosiddetta “Azienda Zero”: il direttore generale sarà scelto da un elenco nazionale.

Lo ha spiegato l’assessore alla Sanità Luigi Icardi: “Interveniamo sull’articolo delle legge 18/2007 che indica le modalità di nomina. Si tratta di un adeguamento alla norma nazionale, dal momento che il Governo ha rilevato che la nomina della dirigenza dell’Asl Zero deve avvenire attingendo ‘obbligatoriamente ed esclusivamente’ dall’elenco nazionale dei soggetti idonei all’incarico di direttore generale”.

Nel corso del dibattito sono intervenuti Sarah Disabato (M5s), Marco Grimaldi (Luv) e Francesca Frediani (M4o) per richieste di chiarimenti, mentre Carlo Riva Vercellotti (Fdi) e Andrea Cane (Lega) hanno dichiarato il voto favorevole dei rispettivi gruppi.

Il provvedimento, che passerà ora all’esame dell’Aula, verrà illustrato per la maggioranza dal presidente Stecco (Lega) e per la minoranza da Raffaele Gallo (Pd), Grimaldi (Luv) e Disabato (M5s).