Acqua non potabile, disagi ospedale Ceva

Lunedì chiuse sala operatoria e ambulatorio endoscopia

(ANSA) - CEVA (CUNEO), 13 GEN - L'ordinanza che vieta l'uso dell'acqua della rete di Ceva, perché attualmente non potabile, avrà conseguenze anche sull'attività dell'ospedale San Bernardino di Ceva: lunedì resteranno chiuse la sala operatoria e l'ambulatorio di endoscopia. Inoltre, la mensa non utilizzerà acqua corrente per lavaggi di ortofrutta e la preparazione dei cibi avverrà solo previa bollitura. Ai degenti è stata fornita acqua in bottiglia. La nota sulla non potabilità dell'acqua è stata trasmessa dal Dipartimento prevenzione dell'Asl al Comune e all'Acda a seguito dello sforamento degli indici di inquinamento in alcuni campioni prelevati il 9 gennaio.